CAPITAN LANZA: “PARTITE COME QUELLE CON PERUGIA SI VINCONO SOLO COL CUORE. AL PALATRENTO ATMOSFERA ESALTANTE”

Trento – Con l’esaltante successo di sabato sera al PalaTrento su Perugia, la Diatec Trentino ha messo in archivio sette giorni estremamente positivi, che l’hanno vista salire sul terzo gradino del podio iridato in Brasile e conquistare altre due preziose affermazioni per il proprio cammino in SuperLega UnipolSai, subito dopo essere tornata in Italia.
La vittoria contro la Sir Safety Conad non ha però messo la parola fine al tour de force che i giocatori di Trentino Volley stanno sostenendo in questo periodo; martedì sera è infatti in programma un nuovo appuntamento in trasferta sul campo della Bunge Ravenna, bella sorpresa di questo avvio di campionato.
Ancora prima di pensare alla sfida che attende la sua squadra in Romagna, il capitano della Diatec Trentino Filippo Lanza torna col pensiero allo splendido 3-1 imposto ad una delle principali favorite per la lotta scudetto. “Contro Perugia eravamo partiti in maniera un po’ troppo contratta, anche perché gli avversari sono stati molto bravi a metterci sotto pressione col loro servizio – ha spiegato Pippo – ; poi un po’ alla volta siamo riusciti a tornare a galla perché la nostra voglia di vincere era troppo grande e ha fatto la differenza. Tutto questo credo che si sia manifestato soprattutto attraverso la crescita in due fondamentali in cui la determinazione spesso conta molto, come la ricezione e la difesa. Costringendo a rigiocare più e più volte gli scambi abbiamo abbassato le percentuali dei loro schiacciatori di palla alta, togliendo sicurezze. Per vincere partite di questo tipo non possiamo mettere il confronto sul piano  della tecnica o del fisico; dobbiamo necessariamente puntare su altre armi come il cuore. Ed è stato in questo modo che ci siamo costruiti la nostra esaltante serata”.
“Adoro la spinta che ci garantisce il PalaTrento quando è vestito a festa come sabato – ha proseguito Lanza – ; ci ha offerto un appoggio straordinario e vorrei che fosse sempre così perché è davvero in grado di fare la differenza. Spero che il pubblico si confermi il nostro settimo uomo in campo, come ha spesso fatto in passato, anche durante i prossimi impegni casalinghi; così possiamo davvero giocarcela alla pari con tutte. Martedì saremo in trasferta a Ravenna e dovremo provare a trovare ancora nuove energie e concentrazione per avere la meglio di un avversario che ha già dimostrato di saper vendere carissima la propria pelle, specialmente di fronte ai propri tifosi. Calare la tensione dopo una partita come quella di sabato con Perugia sarebbe assolutamente deleterio. Ritengo il match del Pala De Andrè il più difficile fra i tre che il calendario ci ha proposto al rientro dal Brasile”.
Proprio per non lasciare nulla al caso in vista di questo match, la squadra è tornata a lavorare in palestra già nel tardo pomeriggio di oggi, svolgendo un paio d’ore in sala pesi al PalaTrento. Lunedì sera, dopo l’allenamento con palla, la partenza per la Romagna.

ANCHE IL MARCHIO DI AESSE SERVICE SULLA DIVISA UFFICIALE DI TRENTINO VOLLEY PER LA STAGIONE 2016/17

Dall’inizio di ottobre sui pantaloncini da gioco di Trentino Volley trova spazio un altro prestigioso marchio del territorio: è quello di Aesse Service Srl, storico partner del Club gialloblù.
Per questa stagione l’azienda trentina specializzata nella distribuzione automatica ha deciso di aumentare il proprio impegno rispetto alla Diatec Trentino, diventando infatti sponsor della divisa ufficiale.
“Per il nostro territorio Trentino Volley ha sempre rappresentato un esempio di tenacia e attaccamento alla tradizione nella sua più moderna e avanzata accezione. E’ con soddisfazione e orgoglio, quindi, che in questa stagione Aesse Service è entrata nella schiera degli sponsor che griffano la divisa da gioco, rafforzando la partnership fra due importanti realtà locali – ha spiegato Pio Lunel, titolare di Aesse Service Srl – . Il nostro impegno sarà globale, non fermandosi solo al supporto della prima squadra di punta ma sostenendo anche le giovani leve che “studiano” da campioni”.
Anche le maglie indossate dai giocatori del Settore Giovanile saranno quindi caratterizzate dalla presenza del logo di Aesse Service, che farà poi bella mostra pure sui led pubblicitari di bordocampo del PalaTrento durante tutte le partite di SuperLega, come già successo nei recenti appuntamenti con Vibo Valentia, Latina e Perugia.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi