Regione, incontro del centrodestra: “Unica alternativa a Zingaretti”

Stefano Parisi, Antonello Aurigemma e Massimiliano Maselli, giovedì 26 luglio alle ore 17:30 nella sala Tirreno della giunta regionale del Lazio, incontreranno militanti e amministratori per dare vita a un processo che rigeneri l’area liberale popolare e riformista e che possa così rafforzare la vera alternativa all’intesa tra il Pd e i Cinquestelle, alleanza che di fatto governa la Regione Lazio. Nel Lazio viviamo una vita senza dignità soffocati dalla retorica della Sinistra e dei cinquestelle. Disoccupazione, aziende bloccate da tasse e adempimenti, sanità solo per ricchi, carenza di infrastrutture, criminalità organizzata, degrado e povertà. Il centrodestra, nelle ultime elezioni regionali, ha offerto delle risposte chiare proponendo un Governo diverso, parlando il linguaggio della verità e delle soluzioni. Noi vogliamo ripartire da qui, dalla nostra Regione, per dimostrare che esiste un modo di fare politica che sia in grado di liberare le persone e le comunità dal peso della burocrazia costosa e inefficiente.

Ci rivolgiamo a tanti amministratori locali, agli eletti, a chi ha sperimentato attraverso esperienze civiche i bisogni e le esigenze dei cittadini. A coloro che conoscono il proprio territorio, che hanno esperienza amministrativa. Con loro possiamo ricostruire una nuova generazione di politici appassionati, consapevoli, leali, generosi. Con loro possiamo porre fine alla morsa del governo della sinistra di Zingaretti alla Regione e della Raggi a Roma.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi