23-24 settembre, Giornate Europee del Patrimonio. Eventi e attività in programma

Le Giornate Europee del Patrimonio tornano nei musei e nei luoghi della cultura sabato 23 e domenica 24 settembre. Il tema di questa nuova edizione è Cultura e natura, un argomento di grande attualità che permette di approfondire in modo critico l’interazione dell’uomo con l’ambiente che lo circonda, in un ampio arco cronologico, dalla preistoria all’epoca contemporanea. Nella Capitale sono in programma numerosi appuntamenti rivolti ad un pubblico di tutte le età. Gli eventi e le attività didattiche sono quasi tutte gratis e si svolgeranno presso i musei civici, i siti archeologici e monumentali, le ville storiche, i parchi centrali e periferici. Un’occasione per conoscere meglio la città, attraverso visite guidate, incontri, conferenze, laboratori, concerti e momenti di gioco il più possibile all’aperto. Nei musei civici e sul territorio le attività sono gratuite (ad esclusione del Museo Zoologia), con pagamento del biglietto di ingresso ove previsto, secondo tariffazione vigente. Le Giornate Europee del Patrimonio sono state ideate nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di favorire il dialogo e il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. “L’evento”, afferma Eleonora Guadagno, presidente della Commissione capitolina Cultura-Politiche Giovanili-Lavoro, “è un modo per riflettere sull’importanza di una corretta interazione tra l’uomo e il contesto ambientale che lo circonda, il cui rispetto è fondamentale ai fini di un’esistenza all’insegna della salubrità e dell’ecosostenibilità”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi