31°FESTIVAL MIX MILANO DI CINEMA GAYLESBICO E QUEER CULTURE

gay

Ultime due giornate, ricche di programmazione, per il 31°Festival MIX Milano di cinema gaylesbico e queer culture, ospitato fino a domenica 18 giugno al Piccolo Teatro Strehler.

MILANO – Sabato 18 giugno alle ore 17 in Scatola Magica si parte con la prima maratona del Concorso Cortometraggi, GAY SHORT MIX: una decina di corti, tra cui An Evening del danese Søren Green, sequel di An Afternoon presentato nell’edizione 2016 del Festival, sul rapporto tra due teenagers, un rapporto che viaggia al confine con l’amore omosessuale e che crea confusione nei due ragazzi; e Les îles, presentato alla Semaine de la Critique du Festival de Cannes 2017 del già noto regista francese Yann Gonzalez, il cui primo lungometraggio Les rencontres d’après minuit ha debuttato al Festival di Cannes nel 2013 ed è stato premiato alla 18esima edizione del Milano Film Festival.

A seguire alle 19 LES SHORTS by IMMAGINARIA, sei lavori quasi tutti in prima visione italiana, provenienti da diversi parti del mondo. Tra questi si segnala Mukwano di Cecilie McNair, documentario breve che racconta la storia di Mary Kabufufu, lesbica ugandese che sta chiedendo asilo politico in Danimarca ed è alla ricerca della sua fidanzata scomparsa durante la fuga dall’Uganda. Una seconda parte di LES SHORTS by IMMAGINARIA è in programma per domenica 18 giugno alle 16.30.

Il Concorso Documentari si apre invece in Sala Grande alle 19 con l’anteprima europea di The untold tales of Armistead Maupin di Jennifer M. Kroot, presentato in collaborazione con Milano Film Festival, sulla vita e le opere di uno dei più grandi e amati raconteur di sempre, Armistead Maupin, pioniere nella lotta per i diritti degli omosessuali.

Si prosegue alle 22.30 in Scatola Magica con The Guys Next Door di Amy Geller e Allie Humenuk, intimo ritratto di una vera e propria Modern Family, che si contrappone alla classica visione di ciò che costituisce il tradizionale nucleo familiare in America.

Per il Concorso Lungometraggi, alle 20.30 in Scatola Grande, la prima italiana di Extra Terrestres della regista portoricana Carla Cavina, che sarà presente al festival, storia di Teresa, vegetariana e astrofisica di successo, che dopo anni di autoesilio, torna a Porto Rico per annunciare alla sua famiglia l’imminente matrimonio con la fidanzata Daniela, cosa che non sarà per niente facile.

Sempre alle 20.30 ma questa volta in Scatola Magica, After Louie di Vincent Gagliostro, storia di un sopravvissuto all’epidemia dell’AIDS negli anni ottanta – interpretato dal noto attore e regista scozzese Alan Cumming (GoldenEye, X-Men 2) – che s’innamora del giovane Braeden riscoprendo un’intimità che aveva dimenticato e non credeva più possibile.

Si chiude alle 22.30 con Tom of Finland di Dome Karukoski, tra i più apprezzati registi finlandesi, che si addentra nel meraviglioso mondo dell’illustratore Touko Laaksonen, meglio noto come “Tom of Finland” (1920-1991), disegnatore di immagini omoerotiche, vera e propria icona dell’arte gay, vissuto in un periodo storico in cui essere omosessuali, significava vivere in gran segreto nell’oscurità della notte.

Domenica 18 giugno la giornata si apre alle 15 in Sala Grande con BEST OF SHORT MIX, una selezione dei migliori corti gay e lesbici presentati all’interno delle sezioni LES SHORTS by IMMAGINARIA e GAY SHORT MIX. Programma completo su: http://www.festivalmixmilano.c om/2017/best-of-short-mix/.

 

Alle 16.30 in Scatola Magica, si prosegue con la seconda parte dei corti della sezione LES SHORTS by IMMAGINARIA, sei lavori tra cui spiccano Vow of Silence di Be Steadwell, con protagonista una cantante e compositrice dal cuore spezzato che fa voto di silenzio nella convinzione di potere riconquistare la sua ex; e Mai opera prima di Marta González Gallego, ambientata in un piccolo villaggio nella Piana di Lleida, in Spagna, la cui quotidianità viene sconvolta dall’arrivo di una strana coppia di ragazze.

Sempre in ambito cortometraggi, ma fuori concorso, alle 18.15 in Scatola Magica SHORT MIX D’ARCHIVIO ovvero una selezione dei migliori cortometraggi passati in Concorso nelle scorse edizioni del Festival MIX Milano, da metà anni ’90 fino a metà del 2000, a cura del Gruppo Giovani CIG Arcigay di Milano.

Per il Concorso Lungometraggi alle 16.30 in Sala Grande, 1:54, opera prima del giovane canadese Yan England, con protagonista Tim, un liceale con il sogno della corsa attraverso la quale spera di vendicare un giovane amico di cui era innamorato e che si è suicidato. Sono adolescenti anche i protagonisti dell’opera prima Heartstone del giovane regista islandese Guðmundur Arnar Guðmundsson – in programma alle 20 sempre in Sala Grande – presentato alle ultime “Giornate degli Autori – Venice Days” e vincitore del Queer Lion, storia di due amici inseparabili, Thor e Kristjan – interpretato da Blær Hinriksson che sarà ospite del festival – nel periodo della scoperta di se stessi, in un piccolo paese disperso nel nulla, nell’est dell’Islanda.

Precede Heartstone la cerimonia di premiazione che quest’anno vedrà oltre ai tradizionali premi delle tre sezioni macro, lungometraggi documentari e cortometraggi, anche un premio per il miglior lungometraggio assegnato direttamente dal pubblico in sala attraverso l’APP ufficiale del Festival Mix Milano 2017 per smartphone e tablet, scaricabile direttamente dagli store.

Alle 2045 in Scatola Magica, ultimo film del Concorso Lungometraggi, While you weren’t looking di Catherine Stewart, una fotografia sincera della vita queer contemporanea in uno dei Paesi più celebrati dalla cultura gay internazionale, il Sudafrica.

 

 

 

Il Concorso Documentari propone invece – alle 18.30 in Sala Grande – un’opera che invita a riflettere su temi poco indagati quali il fenomeno dell’immigrazione di giovani all’interno dell’Europa e la prostituzione maschile. E’ Brothers of the night del regista libanese Patric Chiha, che racconta la storia cruda di un gruppo di giovani ragazzi bulgari a Vienna che, grazie alla prostituzione, riescono a sopravvivere e mantenere le proprie famiglie, rimaste nel paese d’origine.

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.