A PISTOIA GLI STATI GENERALI DEL MONDO DELL’EDUCAZIONE

PISTOIA – Il 28, 29 e 30 giugno le Giornate di alta formazione dell’Associazione CRESCERE
presente anche l’ex sottosegretario Marco Rossi Doria Il filosofo e pedagogista statunitense John Dewey ha detto che “l’educazione non serve solo a preparare alla vita, ma è vita stessa”.
L’Associazione CRESCERE, per questa VII edizione della sua Scuola d’estate, adotta questa filosofia nelle tre giornate di alta formazione a Villa Rospigliosi (Via Santomoro 51, Candeglia) il 28, 29 e 30 giugno 2017. Il convegno vede il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, il patrocinio dell’Università degli Studi di Firenze e la collaborazione di Giunti Scuola, Saperi Aperti e Cemea Toscana.

In questa fase storica molto critica e complessa, nella quale è necessario ripensare i processi formativi che l’attraversano, l’Associazione CRESCERE intende offrire ai partecipanti al convegno un percorso di sintesi fra le molte pratiche del mondo dell’educazione e un confronto con il pensiero delle figure più rappresentative di questo ambito. Secondo lo stile consolidato in questi anni agli interventi teorici, collocati di mattina nelle riunioni plenarie, si accompagneranno laboratori interattivi pomeridiani, più specializzati e operativi in cui i partecipanti si confronteranno con esperienze concrete di innovazione educativa.
IL PROGRAMMA. Mercoledì 28 giugno, la prima delle tre giornate di alta formazione vedrà, dalle 8.45, l’accoglienza e i saluti di benvenuto del Presidente dell’Associazione CRESCERE, Alessandro Suppressa, del Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, Luca Iozzelli, e di Emilia Passaponti, caporedattrice Giunti-Scuola. Alle 9.00 avranno inizio le relazioni; la prima sarà quella del Professore di Pedagogia generale e sociale all’Università di Firenze, Franco Cambi, su “Educare tra Novecento e Duemila: modelli a confronto”. Segue l’incontro “La pedagogia dell’ascolto” con Carla Rinaldi, Presidente della Fondazione Reggio Children. Chiude la mattinata Maria Giovanna Iavicoli, del Centro Nascita Montessori di Roma, con l’intervento “Educazione dalla nascita come aiuto alla vita”.

Giovedì 29 giugno alle 8.45 l’accoglienza e l’apertura dei lavori è con Clara Silva del Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia dell’Università di Firenze. Ancora alle 9.00 prendono il via le relazioni, stavolta con l’ex Sottosegretario ed adesso Consigliere del Ministro dell’Istruzione, Marco Rossi Doria, con l’intervento “La povertà educativa in Italia: azioni del Miur per risalire la china”. Segue l’incontro con Giancarlo Paba, Docente dell’Università di Firenze, dal titolo “La comunità come scuola”. “Contributi per una scuola di-vertente” è il titolo della relazione di Gianfranco Staccioli del Cemea Federazione Italiana, mentre “Contro lo spontaneismo ingenuo in educazione” è l’argomento dell’incontro con Ezio Menchi dell’Associazione CRESCERE. Chiude i lavori della mattinata la Scuola-Città Pestalozzi di Firenze con “Un’esperienza di scuola comunità che innova e sperimenta da più di settant’anni”.

Venerdì 30 giugno, giornata di chiusura del convegno, l’apertura delle attività è affidata a Anna Lia Galardini dell’Associazione CRESCERE. Alle 9.00 si comincia con “Competenze linguistiche ed educazione alla matematica” di Pietro Di Martino dell’Università di Pisa per proseguire con “Rime e storie fatte bene, fanno bene” del poeta e scrittore Bruno Tognolini. Sonia Iozzelli dell’Associazione CRESCERE parla de “Lo stato dell’arte, il sistema integrato zerosei”. Chiude i lavori della mattinata e del convegno Massimiliano Barbini del Centro Culturale Il Funaro con letture e racconti “In dialogo…idee, proposte, commenti”.

Nelle giornate del 28 e 29 sono previsti anche dei laboratori interattivi di approfondimento, dalle 14.30, grazie ai quali poter creare momenti interattivi di confronto fra i partecipanti con concrete esperienze di innovazione educativa.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi