ACCORDO OLIO, CONFAGRICOLTURA E ASSOFRANTOI

ACCORDO OLIO, CONFAGRICOLTURA E ASSOFRANTOI: “UN ESEMPIO DI MODELLO INNOVATIVO PER RILANCIARE L’AGROALIMENTARE”

“Per rilanciare l’olio d’oliva ci si muove, d’intesa, per obiettivi. L’accordo della filiera olivicolo/olearia è innovativo ed un modello significativo per tutto l’agroalimentare”. Così commentano Confagricoltura ed Assofrantoi l’intesa Olio presentata oggi alla stampa da parte della filiera.

“Il percorso avviato è quello giusto – osservano Confagricoltura ed Assofrantoi – si valorizzano standard di qualità elevati attraverso la premialità; si definiscono le caratteristiche, la tracciabilità, la sicurezza alimentare, le modalità ed i tempi di consegna del prodotto. Il tutto in un arco temporale triennale: così si danno certezza e stabilità ai produttori (ma anche agli altri anelli della filiera), si favoriscono investimenti e si rafforzano le imprese”.

“La filiera dell’olio – concludono Confagricoltura ed Assofrantoi – ha compreso che la competitività non si raggiunge facendo leva solo sul prezzo, ma mettendo in atto un meccanismo equilibrato che incentivi lo sviluppo. Adesso il percorso politico tracciato sarà supportato da un comitato tecnico diretto a concretizzare quanto deciso in una visione d’assieme”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi