ACQUA; ZINGARETTI: BASTA SPRECHI E GESTIONI DISSENNATE, REGIONE IN CAMPO A FIANCO DEI CITTADINI

ROMA – “Questa mattina l’assessore Refrigeri ha incontrato i rappresentanti dei Consorzi di Bonifica e dei Gestori idrici per affrontare tutte le questioni relative all’emergenza acqua del nostro territorio. La Regione Lazio è scesa subito in campo per risolvere il problema e soprattutto per affrontare le conseguenze della dissennata gestione del patrimonio idrico, con sprechi e mancati investimenti su acquedotti e sulla rete idrica che in questi anni hanno creato numerosi e pesanti disagi ai cittadini.

La mancanza di precipitazioni nei mesi invernali non può giustificare la vergogna di questi giorni di carenza di acqua per i cittadini di alcune zone della Regione. Che poi tutto avvenga a giugno, quando l’estate nel periodo secco è  appena all’inizio, la dice lunga sul disastro delle passate gestioni. Noi come al solito faremo la nostra parte per l’emergenza e saremo in prima fila per diminuire i disagi dei cittadini”.

Lo comunica in una nota il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi