Agna, Edeco compra casa: sindaco preoccupato

Il sindaco di Agna, Gianluca Piva, si dice preoccupato per l’arrivo di altri profughi nel suo comune. “non basta il fatto che siamo in mezzo a Conetta e Bagnoli, – afferma – ora sono venuto a conoscenza che la cooperativa che gestisce gli hub (Edeco, ex Ecofficina, ndr) ha pure comprato un immobile di grandi dimensioni alle porte del paese”. La paura del primo cittadino Piva è che la struttura sia destinata ad ospitare altri richiedenti asilo: “Ho avuto rassicurazioni sia dai vertici di Edeco, che dalla Prefettura, ma ho chiesto al più presto un incontro col Prefetto per chiarire la vicenda – dice – in teoria la casa, che può accogliere fino a 20 persone, non è stata acquistata per l’accoglienza, ma per altri progetti sociali. Vorrei, però, un’assicurazione scritta da parte delle parti in causa”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi