Agricoltura, danni da siccità e gelate: in arrivo 1,8 milioni per le imprese dell’Emilia-Romagna

In Conferenza delle Regioni il riparto di 15 milioni dal Fondo di solidarietà nazionale. Bonaccini: “Risorse fondamentali”

Oltre 1 milione e 800 mila euro per riparare i danni alle aziende agricole dell’Emilia-Romagna colpite dall’ondata di siccità nel 2017 e dalle gelate dello scorso aprile. Oggi a Roma, la Conferenza delle Regioni, presieduta dal presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha infatti approvato la proposta di prelevamento di 15 milioni di euro dal Fondo di solidarietà nazionale e il riparto tra le quindici Regioni interessate dalle calamità naturali.

Il Fondo di solidarietà nazionale risponde all’esigenza di fornire sostegno economico (interventi compensativi dei danni agricoli) alle imprese colpite da calamità naturali o eventi climatici avversi, epizoozie, fitopatie al fine di garantire la stabilità economica e produttiva dell’impresa agricola.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi