Albania, 427 mln euro per ripristino rete ferroviaria

Ammonta a oltre 427 milioni di euro il costo della riabilitazione dell’intera rete ferroviaria albanese, dalla stazione di Hani i Hoti a nord, a Valona a sud, a Pogradec a sud est. Lo riporta l’Ice sulla base di uno studio del ministero dei trasporti e delle infrastrutture dell’Albania. Il documento include la linea Tirana-Durazzo e due tratti utilizzati per il trasporto delle merci (una linea a Ballsh e una nella fabbrica di cemento situata a Fushe Kruje). Per la Tirana-Durazzo, sono pronti il progetto e i finanziamenti (il costo previsto è di 40 milioni di euro). Nello studio non sono compresi i 46,6 milioni di euro necessari per l’acquisizione di nuovi mezzi e la costruzione del nuovo tratto che collegherà Tirana e Durazzo con l’aeroporto di Rinas.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi