Alcuni sintomi sono “inconfessabili”, come i disturbi urinari

A un certo punto non riuscivo a fare pipì, o meglio, anche se mi scappava non riuscivo a minzionare per almeno 10 minuti buoni.

La preoccupazione del neurologo e la visita dall’urologo, il quale vedendo il mio problema nello svuotare la vescica mi assegna il cateterismo manuale almeno 2 volte al giorno, la mattina appena alzata e la sera prima di andare a letto.

E così che ho iniziato ad usare dei piccoli cateteri “da borsa”. Dopo qualche tempo ho la prima infezione e incomincia il mio calvario di disturbi urinari. Non so quanto i cateteri hanno contribuito, ma di certo hanno molto favorito nel mio caso.

Ora non la trattengo più, anzi, me la faccio addosso. Per una ragazza giovane non è il massimo. Prima di uscire devo sempre sapere se c’è e dove è il bagno, mettere dei salvaslip e ridurre al minimo le bevute. Se viaggio devo averlo vicino e soprattutto devo usare i “pannoloni”. Sì proprio quelli delle pubblicità delle persone anziane per l’incontinenza.

Ho il terrore che possa accadere in ogni momento, e mi vergogno. Non è bello avere questi disturbi “non confessabili”. Infatti scrivo in forma anonima, sono giovane e non trovo coetanei con cui parlare ed avere una confronto e mi sento sola e spesso molto triste soprattutto per la vergogna che questo disturbo mi provoca se sono in compagnia o in un luogo pubblico.

Ma anche se sono sola in autostrada con mio marito ho “fastidio” nel chiedere di dovermi fermare nelle aree di sosta.                                                                                              Scritto da GiovaniOltrelaSM



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi