ALER – ALTITONANTE: “È CHIARO CHE CANDIDATO PD NON CONOSCE SITUAZIONE MILANO”

In Regione Lombardia nel 2013 abbiamo avviato una profonda rivoluzione. Il primo passo è stato la riforma della governance, per dare ad Aler una nuova organizzazione, più snella (eliminati gli sprechi) ed efficiente. Risparmiati più di 5 milioni di euro all’anno!

Solo con la riduzione del numero dei dirigenti, Aler ha risparmiato circa 1 milione e 500 mila euro all’anno. I costi per le consulenze sono stati quasi eliminati e sono state chiuse o dismesse tutte le società controllate e partecipate.

Poi abbiamo stanziato i fondi. Alcuni esempi? Il finanziamento straordinario pari a 66 milioni di euro (Bilancio 2014), l’esonero dell’azienda dal pagamento dell’IRAP (Aler paga le tasse comunali), il Programma Regionale per l’Edilizia Residenziale Pubblica (PRERP) 2014-2016 con cui abbiamo assegnato alle Aler lombarde 120 milioni di euro (oltre la metà per Aler Milano), e con l’ultimo assestamento di Bilancio abbiamo stanziato 10 milioni di euro ad Aler Milano per ristrutturare 2 mila alloggi sfitti e altri 17 milioni di euro (in tutta la Lombardia) per proseguire i lavori di risanamento e manutenzione.

Oggi Aler Milano non ha problemi economici (non ci sono perdite, anzi utili), ma finanziari, di cassa. Pesante è la morosità, ossia chi non paga.

Qual è la vera piaga per Milano? Le occupazioni abusive. In via Bolla c’è un campo rom verticale. Forse chi si candida per la Regione Lombardia dovrebbe affrontare questo tema come prioritario, al posto di dare degli incapaci ai lavoratori Aler”. È il commento del consigliere regionale, Fabio Altitonante, coordinatore di Forza Italia a Milano.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi