“All’alba vincerò”: a teatro per conoscere il gioco d’azzardo patologico

Il gioco d’azzardo legale e le ludopatie sono fenomeni che toccano fasce sempre più ampie di cittadini, ne derivano disagio psicologico, la rottura delle relazioni familiari e sociali e difficoltà economiche a cui aggiungere i crescenti costi per la società.

Da tempo servizi sociali, Comuni e associazioni sono in campo per contrastare il fenomeno e aiutare le persone cadute nella spirale del gioco.

L’Amministrazione comunale di Medesano, che ha intrapreso un percorso di limitazione dei giochi, e Federconsumatori, hanno scelto di portare a teatro la riflessione sul problema.

All’interno di questo progetto, andrà in scena venerdì 13 aprile, alle ore 20.45, presso il teatro “Adolfo Tanzi” di Felegara in via Picelli, la rappresentazione teatrale sul gioco d’azzardo patologico “All’Alba Vincerò”, di Maria Antonietta Centoducati e Gianni Binelli, con musiche di Ovidio Bigi. La serata è gratuita e aperta a tutti i cittadini.

A precedere lo spettacolo alcuni brevi interventi di Riccardo Ghidini, Sindaco di Medesano, Sabrina Acquistapace, Responsabile Affari Generali Comune di Medesano, Lorenzo De Donno, Direttore UOC SMADP Taro e Ceno, e Simona Arduini, Consulente Legale di Federconsumatori Parma.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi