Alle origini della nostra civiltà : set fotografico con Desirèe Nossa al castello di Aquila di Arroscia

La giovane presentatrice posa in esclusiva per il fotografo Mauro Frassinetti – La relazione dello storico Alessandro Giacobbe

Per la nostra rivista culturale “Alle origini della nostra civiltà”, ci siamo recati in Provincia di Imperia, al castello medievale di Aquila di Arroscia, per un set fotografico con la giovane presentatrice Desirèe Nossa. Ad immortalare i momenti più suggestivi ed emozionanti della giornata è stato il fotografo di moda Mauro Frassinetti. Lo storico ligure Alessandro Giacobbe ci ha accompagnati nella visita e, in esclusiva per i nostri lettori, rilascia la seguente dichiarazione relativa al castello : ” Non dobbiamo pensare al Castello di Aquila di Arroscia nell’ottica dei grandi castelli dell’Italia padana e dell’Europa settentrionale, ma piuttosto come ad un avamposto difeso da una piccola guarnigione in grado di tenere in scacco i nemici. Il castello è legato storicamente alla famiglia dei Clavesana, discendenti di Bonifacio del Vasto, che era unico signore e marchese dei territori ai confini della Liguria e il Piemonte. Nel medioevo i Clavesana fortificarono l’entroterra ingauno con una serie di punti fortificati e castelli per difendersi principalmente dalle mire espansionistiche di Albenga. Dal 1624 Aquila d’Arroscia viene a porsi sotto il controllo della Repubblica di Genova, dentro il commissariato di Zuccarello. Ad oggi, dell’antico castello rimangono visibili la torre poligonale, un esempio molto interessante di architettura militare, la cisterna d’acqua e un bastione che guarda verso il Passo di San Giacomo”.                                                                                                        Christian Flammia



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi