ALLEANZA STRATEGICA TRA 007 E UNIVERSITA’, A CA’ FOSCARI NUOVA TAPPA DEL ROADSHOW ‘INTELLIGENCE LIVE’

Confronto all’Università Ca’ Foscari Venezia, dagli studenti tweet e domande al sottosegretario Minniti.
Intelligence e università insieme per fronteggiare sfide globali. Si terrà mercoledì 2 dicembre, dalle 11 alle 13, nell’Aula Magna ‘Silvio Trentin’ Ca’ Dolfin, a Venezia, un nuovo incontro di ‘Intelligence live’, tappa numero 22 del roadshow che da ottobre 2013 vede il Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica dialogare con i giovani nei principali atenei italiani, collaborando con i centri di ricerca e di eccellenza. Ai giovani i Servizi segreti 3.0 raccontano chi sono e cosa fanno, avviando percorsi culturali condivisi.

Compito del DIS (Dipartimento informazioni per la sicurezza) è rendere più forte la rete della sicurezza partecipata, perché non prevalga la paura. Anche nel momento in cui è più alto il livello della sfida terroristica all’Italia e all’Europa, l’Intelligence non rinuncia a misurarsi con le eccellenze e il mondo della ricerca. Nella sfida cruciale al terrorismo, il terreno della conoscenza e della ricerca – proprio delle nuove generazioni – si rivela decisivo. Perciò è strategica l’alleanza del Comparto Intelligence con l’Università: la messa a terra di questa sinergia permette di decodificare la realtà, ridefinendo il frame di un impegno comune per difendere la nostra libertà e i confini di una democrazia.

Dopo i saluti i introduttivi del prof. Michele Bugliesi, Magnifico Rettore dell’Università Ca’ Foscari Venezia, seguiranno gli interventi del prof. Marcello Pelillo, docente Università Ca’ Foscari Venezia sul tema ‘Intelligenza artificiale per l’intelligence’, e del prof. Riccardo Focardi, docente Università Ca’ Foscari, che approfondirà la ‘Vulnerabilità di sistemi crittografici’.

Paolo Scotto di Castelbianco, Direttore della Scuola di formazione e responsabile della Comunicazione istituzionale del Comparto intelligence, dialogherà quindi con gli studenti sul tema ‘Intelligence… conosciamola meglio’.

Il sottosegretario Marco Minniti, Autorità Delegata per la sicurezza della Repubblica, traccerà un’analisi delle questioni che riguardano la sicurezza nazionale, indicando nel suo intervento dal titolo ‘Intelligence e sfide per la sicurezza’, le priorità dell’intelligence per la difesa degli interessi nazionali. Un confronto social, perché tramite Twitter gli studenti potranno indirizzare domande al sottosegretario con delega ai Servizi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi