Allegri: “Benevento? I numeri sono pericolossimi”

Turno sulla carta agevole  per la Juventus che ospita all’Allianz Stadium il Benevento. Nonostante gli 0 punti in classifica della squadra campana, Allegri non si fida: “Non c’è da fare esperimenti, il Benevento non ci farà vincere la partita. Domani la vittoria dovrà essere conquistata sul campo. I numeri sono pericolosissimi perchè lor non hanno ancora vinto, chi andrà in campo dovrà fare una bella gara. Ci saranno dei cambi, giocano però buona parte di quelli di martedì”. Per il tecnico dei bianconeri esistono dei precedenti che dimostrano che nel calcio nulla è scontato: “C’è capitato col Frosinone due anni fa. La storica credo sia Roma-Lecce che gli ha fatto perdere lo scudetto. Nel calcio non si sa mai nulla. Il rischio è alto, bisogna esser seri ed aggressivi. Voglio andare alla sosta con i 3 punti. Domani si festeggiano i 120 anni e poi da dopo la sosta ci saranno gli scontri diretti. Nessuna distrazione quindi perchè sarebbe segno di immaturità”. Poi gli viene chiesto del nervosismo di Dybala: “Per me è normale, quando all’inizio è stato portato alle stelle per i 10 gol era forse esagerato. Dopo un mese è stato scaraventato in terra. Ha 24 anni e non ha mai vissuto questo, non ha l’equilibrio per gestirlo. Domani gioca e sono convinto farà gol”. Sui dubbi di formazione invece dice: “Pjanic ha preso una botta martedì e ha un versamento sul muscolo. Dopo la sosta vedremo. Benatia invece non era così semplice. Non è ancora a disposizione. Khedira sarà a disposizione ma a riposo. Magari uno spezzone per Howedes. Alex Sandro è in un momento che puo capitare. Ho parlato con lui, mi ha dato delle buone risposte e domani giocherà bene. Mandzukic invece domani potrebbe riposare. Giocherà Szczesny” con



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi