All’Ex Pescheria la mostra “Astrazioni interattive” di Giulia Gorlova

 inaugurazione  sabato 20 febbraio, ore 18

Si intitola “Astrazioni interattive” la mostra che apre i battenti sabato 20 febbraio, alle ore 18, alla Galleria Ex Pescheria, dove rimarrà allestita fino al 6 marzo.  Protagonista è l’artista sperimentale Giulia Gorlova, russa di nascita ma riminese d’adozione, presente da  tempo in Italia e all’estero con mostre personali e collettive.

In esposizione circa 40 opere (pitture, collage, pannelli ceramici incisi e dipinti, assemblaggi di materiali polimaterici) che uniscono astrazioni liriche, geometrie e scelte concettuali.

Da diversi anni la scelta dell’artista si rivolge a indagare le possibilità comunicative offerte dai codici dell’astrazione.  La mostra è testimonianza della figura eclettica e trasversale dell’artista contemporaneo, non fossilizzato nel solco di un singolo linguaggio,  ma capace di variare, interagire e familiarizzare con i media differenti.

“Accordate alla terracotta – spiega il critico d’arte Dino del Vecchio – le forme astratte di Giulia Gorlova inscindibili dal potenziale simbolico e annesse alla vocazione naturalistica, trovano senso e legittimazione etica la natura da preservare e i tondi e i rettangoli combinati in forme sovrapposte a forme che rendono evidente, accostate al mito-natura, quelle antiche filosofie che fanno pensare ad una ripresa della più ampia libertà d’azione: (dal Cantiere aperto in poi). Così sublimate di “recuperi” materie e sensazioni poetiche, le opere, in reticoli e trame di vivace cromia, fanno lievitare  la sensazione di avere finalmente ritrovato tra l’interno e l’esterno della superficie la “vera” arte».

La mostra può essere visitata tutti i giorni, dalle 10.30 alle 13 e dalle 15 fino alle 19.

Ingresso libero.

Info:  www.gorlovart.it

 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi