Ama, boom dei centri raccolta nel 2017

Numeri record nel 2017 per i centri di raccolta Ama, fa sapere l’azienda in una nota. L’anno scorso gli accessi ai centri, comunemente noti come “isole ecologiche”, hanno superato il milione: 120mila in più rispetto agli 880mila del 2016.

I cittadini hanno conferito gratis oltre 62mila tonnellate tra rifiuti ingombranti, elettrici-elettronici ecc…: 9.000 tonnellate in più rispetto alle 53mila del 2016, con un incremento di circa il 17%.

Il quantitativo di rifiuti differenziati consegnato nei centri di raccolta nel 2017 risulta così suddiviso, per le tipologie principali: circa 18.500 di inerti (+1.100 rispetto alle 17.400 del 2016), oltre 14.500 di ingombranti “tradizionali” come materassi, reti, ecc. (+2.000 tonnellate rispetto alle 12.500 dell’anno precedente), oltre 7mila di rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche come televisori, frigoriferi, computer, ecc. (+420 tonnellate rispetto alle 6.580 del 2016).

Particolarmente in crescita la raccolta differenziata del legno, che è stata pari a 15.200 tonnellate, con un incremento di oltre il 43% rispetto all’anno precedente (+4.600 tonnellate rispetto alle 10.663 tonnellate del 2016). Tutti i rifiuti recuperabili, distinti per codice CER (Catalogo Europeo Rifiuti), sono stati inviati alle apposite piattaforme per il riciclo.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi