Amazon: Scotto, nuove tipologie di lavoro non siano nuove forme di sfruttamento

“Dai salari fino al miglioramento delle condizioni di lavoro, i dipendenti di Amazon con lo sciopero di oggi pongono temi enormi che riguardano la grande categoria del settore logistico. Nuove tipologie di lavoro che troppo spesso fanno il paio con nuove forme di sfruttamento alle quali non è possibile rimanere indifferenti. Oltre alla solidarietà, abbiamo il dovere di intervenire per evitare che il lavoro diventi un ricatto al quale sottostare a qualsiasi costo. Non si possono erodere le tutele e privare i lavoratori della propria dignità in un clima da Far west dei diritti che non ha precedenti negli ultimi 30 anni”: lo dichiara in una nota il deputato di Mdp Arturo Scotto.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi