AMIANTO, SANTORI-CATALANO (FDI): SALUTE A RISCHIO PER I CITTADINI DI MURATELLA

“Segnaliamo la presenza di amianto sgretolato in Via Marchetti e Via Velani al quartiere Muratella, già peraltro vessato per via della presenza del campo nomadi di via Candoni, che non fa altro che produrre roghi tossici e degrado ambientale. Riceviamo quotidianamente segnalazioni da parte dei residenti della zona, i quali auspicano risposte immediate da parte delle istituzioni locali sul proliferare di discariche abusive nella zona. Le vie in questione, pur essendo di stretta competenza municipale, non hanno mai registrato un intervento concreto da parte del Municipio XI, che purtroppo continua puntualmente a mostrare una grave inadeguatezza”, così in una nota Augusto Santori e Daniele Catalano esponenti di Fratelli d’Italia.
“Ci chiediamo per quanto ancora dovremmo assistere al perdurare di queste condizioni, noi come sempre ci batteremo affinché i cittadini non si sentano lasciati soli dalle Istituzioni. L’amianto così come le varie discariche presenti nel quadrante non sono solo un problema dell’area limitrofa ma rappresentano una vera piaga ambientale per tutta la città di Roma. Abbiamo scritto ad Ama e all’Osservatorio sull’amianto per richiedere un intervento repentino. Per la salubrità ambientale e anche per il decoro di Muratella e la dignità di tutte le aree inurbanizzate di questo territorio”, concludono Santori e Catalano.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi