Approvato il progetto dell’Euregio a sostegno degli agricoltori e allevatori di Tanzania e Uganda

Euregio-Tanzania_large

A partire dal 2010 il Trentino partecipa, con i partner dell’Euregio Alto Adige e Tirolo ad un programma di cooperazione transfrontaliera Euregio/Uganda/Tanzania al quale la Giunta provinciale ha dato oggi continuità con il finanziamento, per complessivi 370.000 euro, di un progetto triennale gestito dalla ong Acav presente da molti anni in Uganda, al quale partecipano anche il MUSE, la Federazione delle Cooperative e la Fondazione Edmund Mach.

Le attività previste nell’ambito del progetto sono soprattutto di tipo formativo in ambito agricolo e forestale. Si intende in particolare fornire supporto ai piccoli e medi agricoltori di alcune aree della Tanzania e dell’Uganda, ad un caseificio che valorizza il lavoro degli allevatori locali, al rafforzamento delle piccole cooperative ed alle attività di studio (svolte in particolare dal MUSE) volte alla riforestazione.

Alcune attività sono già state avviate, quali ad esempio la formazione, conclusasi pochi giorni fa in Trentino, di un gruppo di 14 tecnici di Tanzania e Uganda che hanno svolto presso vari enti ed istituti di ricerca quali FEM, FBK, MUSE e Federazione della Cooperazione un percorso formativo a supporto del progetto di cooperazione allo sviluppo sostenuto dall’Euregio.  

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.