Arioli (FI): Terra dei fuochi anche a Roma? Prossimo Sindaco non ignori il problema

ROMA – In un quadrante del V Municipio di Roma, si rischia “la terra dei fuochi 2” come è accaduto verso Napoli, ad accogliere l’allarme dopo anni di richieste di attenzioni da parte dei residenti del quartiere di Tor Sapienza, è adesso l’esponente di Forza Italia Luca Arioli, Consigliere uscente del Municipio e quindi candidato nuovamente in Circoscrizione, con la speranza di governare il territorio qualora il CentroDestra vinca le prossime elezioni amministrative. Il prossimo Sindaco di Roma e il prossimo Presidente del Municipio non potranno e non dovranno ignorare il problema, -inizia con queste parole il comunicato stampa di Arioli Luca- rifiuti interrati a due metri di profondità sono infatti stati trovati nei pressi di Via Collatina 383, dove Agenti e Funzionari del V Gruppo Casilino, hanno sottoposto l’area (1.200 metri quadri) a sequestro penale. Nell’area vi è un immenso deposito di rifiuti accumulati dai rom che vivevano nelle baracche fino a Gennaio scorso, sono anni infatti che i residenti della zona denunciano incendi incontrollati e roghi tossici a base di diossina, ma nessuna Istituzione è mai intervenuta in modo netto e con la volontà di risolvere il problema.
Adesso che vi è stato un sequestro penale e che tantissimi organi di informazione (quotidiani locali, nazionali ed anche Tv) stanno dando spazio al problema, mi auguro -conclude Arioli- che intervenga la Magistratura con un’inchiesta pesante che tuteli i cittadini e il patrimonio naturale che il quel particolare quadrante di Roma è davvero molto esteso ed importante, ripeto senza esitazioni, che il prossimo Sindaco di Roma non può ignorare tale problema.
Luca Arioli



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi