Arte, tradizione, spettacolo e solidarietà: a Portico il 10 ottobre ritorna “Piazza L’Arte”

Direttori artistici, Enzo Battarra e Roberta Adelini. Partner sociale, l’Airett.
PORTICO. Arte, musica, enogastronomia, fotografia, moda e design. A Portico di Caserta, sabato 10 ottobre, torna “Piazza l’Arte”. Il centro storico del paese, anticamente conosciuto come “a’ via o’canciell”, ritorna a essere, per il quinto anno consecutivo, scenario dell’evento promosso e organizzato dall’associazione culturale Aria Nuova 3.0. Sotto la direzione artistica di Enzo Battarra e Roberta Adelini, “Piazza l’Arte” ripropone in una veste nuova lo straordinario incontro tra arte, cultura e paesaggio urbano. Sarà la pluralità delle forme espressive, dalla musica alla pittura, a tracciare il fil rouge che unisce la storia e la tradizione del luogo alla contemporaneità delle sue eccellenze. Il percorso itinerante che si snoda lungo via Luigi Antonio Piccirillo, quest’anno, diventa l’occasione per ammirare alcuni fra i più apprezzati artisti casertani all’opera su uno degli arnesi tipici della tradizione agricola di Terra di lavoro, “a’ tinell”, ovvero il recipiente utilizzato per la fermentazione del mosto d’uva, che, insieme a botti e falci, rappresenta uno degli strumenti musicali simbolo della secolare tradizione di Sant’Antuono Abate. Ciascun artista dipingerà dal vivo su una delle “tinelle”, trasformando semplici oggetti del lavoro contadino in vere e proprie opere d’arte e oggetti di design. Alla “ri-connotazione” artistica delle tinelle è legata l’altra importante iniziativa messa in campo per la quinta edizione. “Piazza l’arte”, infatti, quest’anno sostiene l’Airett, l’associazione italiana che aiuta le bambine affette dalla sindrome di Rett, patologia progressiva dello sviluppo neurologico. Le “tinelle” riconvertite in opere d’arte saranno donate all’associazione che le metterà all’asta in occasione del congresso europeo, che si terrà a Roma il 30 e 31 ottobre. Durante la manifestazione sarà presente la responsabile campana dell’Airett, Giuseppina Ludi. “Piazza l’Arte” darà spazio anche alla moda, con la sfilata di abiti ispirati al tema della complementarietà; modelle d’accezione saranno le finaliste della selezione campana di Miss italia.  Dalle ore 17, corti e vicoli del centro storico diverranno, infine, secondo l’ormai collaudata formula dell’evento, palcoscenico di performance musicali e teatrali. Il programma completo della manifestazione sarà reso noto nel corso della conferenza stampa che si terrà lunedì 28 settembre, alle 12, all’interno della sala consiliare del comune di Portico. Saranno presenti il sindaco Gerardo Massaro, gli assessori Palma Piccerillo, Venere Russo e Pierfrancesco Morrone, il responsabile dell’associazione “Aria Nuova 3.0”, Battarra e Adelini e i delegati dell’Airett.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi