ATAC: GRASSI (RSR), BOMBA AD OROLOGERIA SULLA CITTA’

ROMA – “La crisi di Atac è una bomba ad orologeria che rischia di mettere definitivamente al tappeto la città di Roma”. A sostenerlo è l’architetto Raimondo Grassi, presidente del movimento Roma Sceglie Roma.
“La Capitale, già in ginocchio per le gravi inefficienze, non ultima la crisi idrica, non può più permettersi di andare avanti senza un radicale ripensamento del sistema dei trasporti pubblici che sia aperto anche ai privati”, prosegue Grassi.

“Roma Sceglie Roma è convinta che solo con l’ingresso di capitali privati in azienda e una gestione commissariale affidata a manager di primissimo ordine si possano tutelare i cittadini romani, restituendo un servizio capillare soprattutto nelle periferie, con mezzi di trasporti efficienti e investendo su autobus elettrici e a metano”.

“Ci auguriamo – conclude Grassi – che la crisi di Atac non sia ora l’occasione per puntare il dito contro i dipendenti dell’azienda che sono vittime delle politiche scellerate di questi anni e non certo la causa del miliardo e mezzo di debito fin qui accumulati”.

Lo dichiara in una nota Raimondo Grassi, presidente di Roma Sceglie Roma.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi