Bankitalia: Sisto (FI), atto grave, da Renzi messaggio inaffidabilità

“La mozione Pd su Banca d’Italia è stata gravissima: sembra l’ultimo atto del sogno renziano di dominare il Paese attraverso il controllo centralistico sia del Parlamento sia delle altre istituzioni. Ma quel sogno è tramontato con il referendum del 4 dicembre”. Lo ha detto a Coffee Break, in onda su La7, il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto. “Il problema dell’attacco a Banca d’Italia non è legato solo al metodo ma anche al messaggio di inaffidabilità che Renzi, ex premier e segretario del partito di maggioranza, dà all’Europa: non si può si portare in Parlamento una polemica tutta interna al Pd”. Quanto al tour in treno di Renzi, per Sisto “più che un treno della speranza è il treno della delusione. Renzi ha esaurito da tempo la sua spinta propulsiva con le troppe promesse non mantenute e con il fallimento evidente sul piano della politica economica, del lavoro e delle riforme costituzionali”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi