Battisti: il turismo religioso una risorsa per lo sviluppo dei territori

ROMA – La Borsa del turismo religioso internazionale che apre i battenti a Roma è l’occasione per ribadire – dichiara il Presidente di Federturismo Confindustria Gianfranco Battisti – l’importanza del turismo religioso come risorsa e punto di forza per rivitalizzare anche i territori fuori dai circuiti dei grandi flussi turistici.

Le tradizioni e la cultura religiosa e la presenza di santuari importanti di riferimento per itinerari spirituali, rappresentano un forte richiamo per gli oltre 300 milioni di pellegrini che sono tornati a camminare e a visitare i luoghi della fede. La caratteristica di questi cammini risponde, tra l’altro, alle diverse esigenze dei viaggiatori di oggi che non sono mossi unicamente dalla ricerca di una forte esperienza spirituale, ma sono sempre più motivati dal desiderio di conoscere nuovi percorsi culturali, artistici e naturalistici.

Il turismo religioso, conclude Battisti, si è evoluto, il pellegrinaggio nel tempo ha subito significative modifiche socio-culturali e il turista ha cominciato a sviluppare un’attrazione per ciò che è autentico e in questo il viaggio a piedi, oltre a favorire la partecipazione dei giovani, rappresenta una possibile risposta al problema dell’inautenticità dell’esperienza.

Barbara Ongaro



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi