Ben 258 multe nel weekend sul lungomare. E scatta il maxi-verbale da 5mila euro

Un weekend “di fuoco” quello appena trascorso e che ha sancito di fatto l’inizio del mese di luglio. La polizia municipale si è data non poco da fare tra sabato 30 giugno e domenica 1° luglio (foto Lanari). Tra il confine “sud” di Quercianella e piazza Mazzini, sono infatti state elevate ben 251 multe lasciate al parabrezza delle auto e fatti 7 verbali contestati direttamente agli autisti. Sul Romito i foglietti rosa staccati dagli agenti sono stati tutti fatti per sosta in contromano. In città invece diverse le sanzioni rilevate: dalla sosta su attraversamento pedonale, al parcheggio di auto all’interno degli spazi che delimitano le fermate degli autobus, alle vetture parcheggiate negli stalli riservati alla sosta degli scooter o dei mezzi a due ruote. I verbali, quelli appunto contestati direttamente agli autisti alla guida, sono stati fatti per “inversione a U” o sorpassi effettuati sulla doppia striscia continua.
Sul fronte dei controlli commerciali invece gli agenti del comando hanno sanzionato con cinquemila euro di multa un venditore abusivo di prodotti alimentari pizzicato sulla spiaggia della Cala del Leone.
Ma non finisce qui. Sabato sera, in seguito alle segnalazioni dei residenti della Venezia arrivate al comando di piazza del Municipio, sono stati pizzicati sette “furbetti” che entravano nella Ztl oscurando in qualche maniera la targa davanti agli occhi delle telecamere per poter parcheggiare all’interno del quartiere entrando in orario non consentito senza lettera. Sono anche state effettuate tre verifiche su altrettanti contrassegni per disabili controllando che, di fatto, il pass fosse utilizzato in maniera corretta e, per fortuna, questa volta nessuna violazione è stata riscontrata.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi