Bitcoin e Blockchain, istruzioni per l’uso: precauzioni ed opportunità per le imprese

Non è certo un caso che le iscrizioni siano già quasi 200 e non è un caso che la location del seminario “Bitcoin e Blockchain, per saperne di più” si svolga a Rovereto, città nota ormai anche a livello nazionale come uno dei centri urbani italiani in cui questa valuta digitale sta riscuotendo più successo, con 70 attività che la accettano e utilizzano. L’appuntamento, promosso da Trentino Sviluppo e Informatica Trentina, si svolgerà al Polo Tecnologico di Via Zeni mercoledì 13 dicembre a partire dalle ore 14.15 e nasce dalla volontà di offrire alle imprese nozioni precise sull’uso dei Bitcoin, di cui si sente parlare ormai ogni giorno ma i cui meccanismi spesso non sono conosciuti in modo approfondito. Le sue quotazioni in continua ascesa hanno alimentato l’interesse verso questa valuta e molte realtà stanno pensando di utilizzarla o lo stanno già facendo. Sarà proprio la loro testimonianza, unita ad una puntuale introduzione tecnica, a far esplorare ai corsisti i meccanismi alla base del Blockchain, offrendo gli strumenti necessari alla loro comprensione. Per conoscerne rischi ed opportunità.

Una tecnologia nuova, nata per ridurre costi, tempi e aumentare la sicurezza nello scambio di beni e nelle transazioni finanziarie, a una nuova valuta ormai accettata in numerosi bar, negozi e centri servizi anche in Italia. Blockchain e Bitcoin sono termini ormai quotidiani, ma spesso non compresi a fondo anche da soggetti che potrebbero diventare presto loro utilizzatori, tra cui gli imprenditori. Il seminario “Bitcoin e Blockchain, per saperne di più” in programma questo mercoledì al Polo Meccatronica di Trentino Sviluppo e promosso in collaborazione con Informatica Trentina, intende rispondere alla curiosità su questo nuovo sistema di pagamento. L’appuntamento, anticipazione dell’edizione 2018 del percorso Innovation Academy, ha già fatto il pieno di iscrizioni e prevede un ricco programma di relazioni e testimonianze dirette.
I temi affrontati saranno vari e comprenderanno le applicazioni della criptovaluta nella finanza, nel settore sanitario e in quello dell’Industria 4.0.
Il seminario prenderà il via alle ore 14.15 con il benvenuto del vicepresidente e assessore allo Sviluppo Economico e Lavoro della Provincia autonoma di Trento Alessandro Olivi. Il programma prevede poi l’introduzione a cura di Marco Amadori di Inbitcoin Srl “Blockchain e Bitcoin: cosa sono?” (ore14.30) e le relazioni del professor Alberto Nucciarelli dell’Università di Trento “Nuovi modelli di business collegati alla Blockchain” (ore 15.00), di Stefano Capaccioli di Coinlex dedicata all’inquadramento fiscale (ore 15.45), di Federico Squartini di Spidchain Srl con focus sui principi di funzionamento e gli esempi di applicazioni verticali del Blockchain (ore 16.30), per concludere con un nuovo intervento di Marco Amadori dedicato al principio di funzionamento e l’utilizzabilità dei Bitcoin per le aziende (ore 17.15). Il termine del seminario è previsto per le 18.30.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi