BOCCIATO EMENDAMENTO PER DIROTTARE UNA QUOTA DEI FONDI DELLO SVILUPPO TURISTICO MONTANO PER LA MANUTENZIONE DEL TERRITORIO

La montagna dimenticata. In sede di assestamento di bilancio, fra i numerosi emendamenti rimasti al palo, spicca la bocciatura di un nostro emendamento all’articolo 23 che chiedeva l’utilizzo di una parte dei fondi per lo sviluppo turistico montano per la manutenzione del territorio, per la sicurezza idrogeologica e in generale per la migliore e più sicura fruibilità delle nostre montagne.

Non abbiamo nulla contro lo sviluppo delle stazioni sciistiche ma la montagna non è esclusivamente una pista da sci. Anzi, la maggior parte delle vallate piemontesi non ha impianti sciistici, non per questo deve essere loro negata una possibilità di sviluppo diverso.

Gruppo Consiliare M5S Piemonte



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi