Call center Dynamicall, Cappellacci: “Giunta non faccia come Ponzio Pilato”

CAGLIARI- “Il licenziamento dei 30 lavoratori della Dynamicall è un fatto gravissimo in sé e lo è ancor di più per le modalità con cui sta avvenendo”. Lo ha dichiarato Ugo Cappellacci, deputato e coordinatore regionale di Forza Italia. “La Giunta non faccia come Ponzio Pilato e intervenga subito. Se fosse tentata dall’ipotesi di fare spallucce, dicendo di non essere direttamente competente, ricordiamo la nostra azione straordinaria per il caso Vol2 nel 2010: allora siamo intervenuti sia presso il committente dei servizi per una moral suasion circa la salvaguardia dei posti di lavoro sia in via immediata con strumenti come i bonus assunzioni e i voucher formativi. Siamo pronti a fare la nostra parte anche dai banchi dell’opposizione – ha concluso Cappellacci- ma la Giunta stia accanto ai lavoratori e non faccia la politica dello struzzo”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi