Capodanno 2018 a Firenze: ordinanza anti botti-vetro e “concertone” a numero chiuso

Dalle 18 del 31 dicembre alle 3 del 1 gennaio a Firenze scatterà l’ordinanza antivetro e antibotti per il Capodanno.

Il provvedimento sarà in vigore nelle piazze dove sono previsti concerti ed eventi e nei luoghi dove per San Silvestro si registra di consueto alta concentrazione di persone, come, ad esempio, piazza Duomo o la centralissima via Calzaiuoli.

L’atto, che sarà pronto a giorni, lo sta predisponendo il Comune di Firenze, dopo che il Cosp, il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, ne ha stabilito la necessità. Tra le altre misure di sicurezza previste, a Piazzale Michelangelo, dove si terrà il principale concerto, così come previsto dalla recente Circolare Gabrielli, sarà programmata una capienza massima di partecipanti, stabilita in 15mila utenti. Una volta raggiunto questo numero, le persone non potranno entrare nell’area evento ma potranno rimanere nell’area circostante. Ci saranno anche controlli col metal detector. “Consiglio a tutti – ha spiegato il Sindaco Nardella – di attenersi alle regole. I controlli sono per la sicurezza e l’incolumità di tutti”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi