Carcere, oggi la visita del capo Dipartimento Santi Consolo

Visita in Trentino, oggi, del capo del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria del Ministero della Giustizia Santi Consolo, che dopo aver incontrato il Presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi, ha visitato il carcere di Trento accompagnato dallo stesso governatore e dal provveditore dell’Amministrazione penitenziaria del Triveneto Enrico Sbriglia. Alla visita ha preso parte anche la Garante dei detenuti per la Provincia autonoma di Trento Antonia Menghini.
Santi Consolo, nel corso dell’incontro, ha garantito che la situazione del carcere sarà costantemente controllata e monitorata, soprattutto per quanto riguarda il numero dei detenuti presenti nella struttura, la gestione del personale e le attività di manutenzione della struttura. Con gennaio 2018, inoltre, grazie anche alle interlocuzioni con la Provincia, l’organico degli agenti è stato aumentato di 30 unità ed ora l’obiettivo è quello di incrementare e rafforzare i progetti di reinserimento e rieducazione dei detenuti, con un’attenzione particolare alle politiche del lavoro e alle diverse iniziative che si collocano nel filone ambientale, come cura del verde e raccolta differenziata.
Al termine della visita, il Presidente Rossi ha ringraziato personalmente il dott. Consolo e per suo tramite il Ministro della Giustizia per la sensibilità e l’attenzione dimostrate in relazione alle problematiche della struttura, grazie alle quali sarà possibile realizzare anche in futuro iniziative e attività condivise.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi