Celebrata a Laigueglia la festa di Santa Maria Maddalena

In Liguria è stata celebrata ieri sera a Laigueglia (SV) la tradizionale festa di Santa Maria Maddalena. E’ giunta dal mare la statua di Santa Maria Maddalena, opera settecentesca della scuola del Maragliano. L’hanno accolta le massime autorità del paese, tra cui il parroco don Danilo Galliani, il sindaco Franco Maglione e il comandante della stazione dei carabinieri. Tre squilli, diffusi dai trombettieri della banda Città di Alassio, hanno annunciato solennemente la sbarco dell’effigie e l’inizio della magnifica processione. Tra i carruggi del grazioso borgo medievale, accanto ad una folla devota e attenta, il complesso musicale, guidato dal presidente Renata Vallò e dal maestro Giovanni Puerari, ha aperto la lunga teoria di crocifissi in una devota alternanza di suoni, canti e preghiere. Grazie alla perfetta organizzazione della locale confraternita di S. Maria Maddalena che vanta una storia secolare, essendo sorta nel 1594, e che ha come sede l’omonimo oratorio, la devozione alla donna che ha seguito Gesù sul Calvario e che ha avuto il privilegio di vederlo risorto, si è svolta in un clima di gioiosa devozione tra lo splendore degli argenti dei crocifissi e le voci corali dei fedeli. La conclusione nella chiesa parrocchiale con i dovuti ringraziamenti e l’incontro conviviale sul piazzale dell’oratorio ha suggellato momenti di partecipazione festosa, di intensa religiosità e di fede profonda.

Christian Flammia



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi