CENTRALE. DE CHIRICO (FI): STAZIONE IN MANO AGLI SPACCIATORI

Milano – Ogni giorno una notizia che riguarda la Stazione Centrale sempre per episodi di violenza e di spaccio. Fortunatamente oggi sono stati fatti controlli, ma bisogna mettere la parola fine a una situazione ormai fuori controllo. È questo il modello d’integrazione che ha in mente la sinistra al Governo della Nazione e del Comune di Milano? È questo il progetto di rilancio di piazza Duca d’Aosta e delle vie limitrofe? Lo scorso luglio si era parlato della costituzione del “Centrale District” e di una serie di iniziative che sarebbero dovute partire a settembre. A parte la porta araba per promuovere il turismo in Tunisia, non ho memoria di nessun evento promosso nel quartiere. Invece ho perso il conto delle aggressioni nei confronti dei passanti e delle risse tra immigrati che bivaccano quotidianamente nella piazza. Sala e la sua giunta, anziché promuovere l’ente turistico della Tunisia, pensino a ripulire una delle porte d’ingresso a Milano per chi viene da fuori.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi