Centro di senologia di Livorno, Saccardi al convegno per celebrare il primo anno di attività

LIVORNO – Stefania Saccardi, assessore al Diritto alla Salute della Regione Toscana, parteciperà sabato prossimo 14 aprile al convegno per festeggiare il primo anno di attività del centro di senologia multidisciplinare (Breast Unit) che ha messo a disposizione delle donne della provincia livornese una rete all’avanguardia per la diagnosi e cura del tumore al seno. L’appuntamento, aperto a tutta la cittadinanza e dal titolo “Centri di Senologia, tra Territorio e Area Vasta”, è fissato per le 8.30 nel salone del Tirreno (Viale Alfieri 9) e vedrà confrontarsi sulle ultime novità in tema di tumore alla mammella i vertici dell’Azienda USL Toscana nord ovest e i principali rappresentanti a livello nazionale del mondo clinico e associativo.

“In questi primi 15 mesi di vita – racconta Donato Casella, responsabile del centro di senologia integrato Livorno Cecina Piombino Elba – credo che le donne livornesi con diagnosi di tumore al seno abbiano avuto la possibilità di apprezzare l’importanza di essere seguite per l’intero percorso di malattia da un team di specialisti. Non più quindi pazienti che inseguono specialisti, ma donne accompagnate da un’equipe che riunisce e assicura tutte le professionalità necessarie al proprio percorso diagnostico e terapeutico: dall’oncologo al chirurgo senologo, dal radiologo al chirurgo onco-plastico, ma anche il radioterapista, lo psico-oncologo, il fisiatra, il medico nucleare, l’anatomopatologo e tutto il personale infermieristico dedicato. Una vera svolta garantita a tutte le donne della provincia che impatta fortemente sulla vita dei circa 350 nuovi casi diagnosticati ogni anno ovvero quasi uno al giorno”.

All’incontro di sabato, moderato dal direttore del Tirreno, Luigi Vicinanza, parteciperanno tra gli altri oltre alla direzione aziendale con Maria Teresa De Lauretis e Mauro Maccari, rispettivamente direttore generale e sanitario della Usl Toscana nord ovest che tracceranno un bilancio e una prospettiva futura dei centro di senologia locali, anche i principali esponenti nazionali del settore come Luigi Cataliotti, presidente della Senonetwork Italia la rete dei principali centri di senologia italiani, Diego Ribuffo, Ordinario di Chirurgia Plastica all’Università di Roma “Sapienza”, Nicolò Scuderi, Ordinario di Chirurgia Plastica al Policlinico Umberto I, Emanuele Cigna, Associato all’Università di Pisa e Jacopo Nori Cucchiari, Direttore Diagnostica Senologica AOU Careggi. Tra gli esponenti della rete aziendale saranno presenti Alessandro Cosimi, Responsabile Screening Usl Toscana nord ovest e Chiara Iacconi, responsabile diagnostica senologica Usl Toscana nord ovest, mentre per le associazioni saranno presenti Marida Bolognesi e Maria Rosaria Sponzilli, presidente onoraria e presidente di Livorno Donna e Pinuccia Musumeci, presidente Iosempredonna.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi