Centro non vedenti, Maroni: Regione vicina in maniera concreta

“L’ho già detto e lo riconfermo: noi siamo a disposizione. Anche per quanto riguarda alcune necessità specifiche come quelle che ci sono state riportate oggi”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, che, oggi, insieme all’assessore al Reddito di autonomia Francesca Brianza e ad alcuni consiglieri regionali di maggioranza e opposizione (Rolfi, Cavalli e Girelli) ha visitato il Centro non vedenti di Brescia e la sede dell’associazione ‘Bambini in Braille’. Nel corso del lungo incontro, gli è stata riportata l’esigenza di una nuova stampante in braille, necessità sulla quale il Governatore ha assicurato l’impegno della Regione a trovare le risorse necessarie già in sede di approvazione del Bilancio regionale.

“Lo facciamo volentieri – ha confermato – perché vogliamo aiutarvi nel vostro lavoro quotidiano in maniera concreta”. Questa realtà, come la scuola di Audiofonetica, ha ribadito il governatore, “svolgono importanti funzioni pubbliche, aiutano chi ha bisogno. Anche per questo meritano tutto il nostro sostegno”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi