CGIL GENOVA: APPELLO AL VOTO

GENOVA – Domenica 25 giugno, il sistema democratico in cui viviamo, ci porterà ad esercitare il nostro diritto dovere di cittadini, per scegliere chi sarà il futuro sindaco di Genova e della città metropolitana.
La segreteria della CGIL di Genova, ritiene il voto un diritto conquistato attraverso la lotta di Liberazione, fondamentale per poter determinare le scelte e accompagnare le trasformazioni della nostra città, anche attraverso il libero confronto con il sindacato.
Per la CGIL, l’antifascismo, il lavoro, la piena eguaglianza di diritti e doveri nel rispetto dell’appartenenza a gruppi etnici, nazionalità lingua e orientamento religioso e sessuale, sono i fondamenti di una società democratica.
Il ripudio di ogni forma di razzismo, di violenza e di integralismo religioso, insieme al diritto al lavoro, alla salute, alla tutela sociale e all’equa distribuzione, fanno parte dei principi costituenti che chiediamo al futuro sindaco siano rispettati ed applicati.
Sulla base di questi principi e valori la Camera del Lavoro di Genova invita iscritti e cittadini a recarsi domenica alle urne per esprimere il proprio voto.

Segreteria Camera del Lavoro Metropolitana di Genova



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi