Ciclabile in destra Adige, approvato il progetto esecutivo

pista ciclabile

TRENTO – La Giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo della ciclabile sull’argine destro del fiume Adige, dalla zona di Piedicastello fino al ponte di Ravina. Si tratta di un percorso previsto dal piano urbano della mobilità della lunghezza di quasi 1500 metri. Il tracciato è già stato oggetto di un intervento preliminare da parte parte del Servizio Bacini Montani della Provincia autonoma, che ha provveduto all’adeguamento dell’argine destro e alla ricalibratura della golena.

Il progetto prevede nel primo tratto di circa 590 metri la posa di tubazioni passacavi e relativi pozzetti, necessari alla realizzazione di un futuro impianto di illuminazione pubblica. Il fondo stradale sarà quindi ricoperto con uno strato d’asfalto dello spessore di cinque centimetri. Nel secondo tratto, di circa 850 metri, i lavori prevedono l’asportazione del terreno superficiale per uno spessore di circa dieci centimetri e quindi la posa dell’asfalto. Anche in questo tratto sarà predisposto quanto necessario per il futuro impianto di illuminazione pubblica. Nell’intero percorso sarà collocata l’adeguata segnaletica sia orizzontale che verticale. Per il tratto in golena si è decisa l’adozione di barriere stradali a movimentazione manuale per garantire la sicurezza degli utenti anche in caso di esondazioni.

Il costo dell’opera, che dovrà essere realizzata in sessanta giorni, è di 150 mila euro. I lavori inizieranno verso la fine dell’estate 2016.

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.