CITTA’ METROPOLITANA: A RISCHIO 40 LAVORATORI DEL SERVIZIO SCUOLABUS PER DISABILI

Genova  In questi giorni la città metropolitana dovrà decidere l’affidamento del servizio di trasporto disabile nel tragitto casa scuola; questo servizio che fino al passato ciclo scolastico era affidato all’azienda Tundo Spa, occupava fino a 40 lavoratori che hanno accompagnato a scuola circa 100 ragazzi di Genova e provincia; l’azienda Tundo non ha partecipato alla gara a causa del basso corrispettivo e della poca durata dell’affidamento; stiamo parlando di un servizio affidato per un anno con una copertura economica che arriva a poco più di 520 mila euro. La scarsità delle risorse e la brevità della concessione ha reso poco appetibile la gara e solo un’azienda vi ha partecipato. Già nel passato ciclo scolastico i lavoratori della Tundo avevano manifestato in città metropolitana per difendere il posto di lavoro ottenendo un accordo con l’ente che ha poi inserito nel bando la clausola sociale occupazionale. La preoccupazione però rimane perché i risicati margini economici potrebbero indurre l’azienda subentrante a non rispettare la clausola sociale con il rischio concreto che in 40 lavoratori restino senza lavoro.

La Filt Cgil chiede che la nuova Amministrazione dell’ente, coerentemente con le dichiarazioni circa l’occupazione delle società partecipate, trovi delle soluzioni per questi lavoratori che, oltre alla perdita del lavoro subirebbero un grave danno alla professionalità, riconosciuta peraltro dalle decine di attestati di merito di tante famiglie dei ragazzi.

In un paese normale questi lavoratori sarebbero premiati e proprio per continuare a volere un paese normale i lavoratori e la Filt Cgil continueranno ad opporsi a scelte penalizzanti per chi lavora e per i cittadini.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi