CLIMA: “ANCHE PARLAMENTARI GLOBE ALLA MARCIA PER IL CLIMA E PER LA PACE”

“La Cop 21 di Parigi sarà un appuntamento di grandissima importanza per il futuro dell’intero Pianeta. Il tema del clima è una priorità per la nostra generazione, non più rinviabile e per il quale non è ammesso un fallimento. Per questo anche Globe parteciperà alla marcia globale per il clima e per la pace prevista a Roma per domenica prossima dove ci auguriamo una grande partecipazione di tutti i cittadini, perché ognuno di noi può far la differenza con le proprie scelte”, è quanto affermano i parlamentari dell’Intergruppo per il clima Globe Italia al termine dell’incontro di oggi a Montecitorio con i rappresentanti della Coalizione per il Clima, organizzatori della marcia.

“Affrontare il climate change”, spiega Stella Bianchi, presidente dell’Intergruppo Globe Italia, “è importante non solo per le questioni ambientali, ma anche perché gli effetti dei mutamenti climatici sono strettamente legati e interconnessi ai rischi per la sicurezza globale, alla minaccia del terrorismo, alla tragedia dei rifugiati ambientali. Temi che ci toccano tutti da vicino e che impongono un radicale cambiamento del nostro modello di sviluppo verso economia più giusta, sempre meno dipendente dal petrolio e a bassissimo impatto di carbonio”.
Globe sarà presente alle iniziative di domenica anche con il sostegno alla mostra #wearetheclimategeneration che dopo l’appuntamento di Montecitorio si potrà visitare negli stand a Via dei Fori Imperiali. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi