COMMERCIO, DI MAIO: “NEGOZI CHIUSI NEI GIORNI DI FESTA”

CODACONS: PROPOSTA ASSURDA. SE ATTUATA 10MILA NEGOZI CHIUDERANNO I BATTENTI ENTRO POCHI MESI. APERTURE DOMENICALI E NEI FESTIVI DEVONO ESSERE SU BASE VOLONTARIA

Una proposta assurda che, se attuata, porterà alla chiusura di migliaia di piccoli esercizi commerciali che già risentono di un pesante calo delle vendite. Lo afferma il Codacons, commentando le dichiarazioni del candidato premier del M5S, Luigi Di Maio, in merito alle chiusure dei negozi nei giorni festivi.

“Evidentemente Di Maio, troppo impegnato a cercare consensi nell’elettorato cattolico, dimentica l’esistenza di una consistente fetta di negozi che riesce ad andare avanti proprio grazie alle vendite raccolte la domenica e nei giorni festivi – afferma il presidente Carlo Rienzi – Questo perché non è possibile, nel settore del commercio, fare generalizzazioni assurde come quelle del leader del M5S, considerato che le esigenze degli esercizi commerciali cambiano a seconda dell’ubicazione, della tipologia di prodotti venduti, del periodo dell’anno, ecc. Senza contare che milioni di famiglie si concedono acquisti proprio la domenica e i festivi, quando cioè possono uscire, girare per negozi e spendere, essendo liberi da vincoli lavorativi”.

“Se passerà la proposta di legge, 10mila negozi chiuderanno i battenti entro i primi 6 mesi dall’introduzione della norma, e molti altri avranno sorte analoga sul lungo periodo – prosegue Rienzi – Per tale motivo l’unica possibilità di salvare il commercio in un periodo in cui le vendite non ripartono è lasciare ai negozianti libertà di scelta, in modo che le aperture domenicali e nei giorni festivi siano su base volontaria, a seconda delle esigenze dei singoli esercenti” – conclude il presidente Codacons.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi