COMMERCIO: ISTAT, A MAGGIO -0,1% SU MESE, +1% SU ANNO

CODACONS: NON BASTA, NEI PRIMI 5 MESI DEL 2017 VENDITE RESTANO FERME RISPETTO ALLO SCORSO ANNO 

Non basta l’incremento delle vendite dell’1% a maggio per parlare di ripresa dei consumi in Italia. Lo afferma il Codacons, commentando i dati Istat diffusi oggi.

“In realtà le vendite non stanno affatto crescendo, e rimangono stazionarie rispetto allo scorso anno – spiega il presidente Carlo Rienzi – L’Istat ci dice infatti che nel trimestre marzo–maggio 2017 le vendite rimangono inalterate sia in volume che in valore rispetto al trimestre precedente, mentre nei primi 5 mesi dell’anno l’incremento, rispetto allo stesso periodo del 2016, segna un impercettibile aumento tendenziale dello 0,1%, mentre il volume vede una diminuzione dello 0,9%”.

“E’ evidente come tali dati siano del tutto insufficienti ai fini di una ripresa dei consumi in Italia – prosegue Rienzi – Nonostante i numeri positivi registrati a maggio, le vendite in Italia sono sostanzialmente ferme, confermando i tanti allarmi lanciati dal Codacons e la mancanza di misure per sostenere il commercio interno”.

 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi