CONCORSO DI IDEE “EX BREDA 2015”

VENERDÌ 25 SETTEMBRE PREMIAZIONE DEI VINCITORI E INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA

Venerdì 25 settembre alle ore 16, presso le sale espositive di Palazzo Sozzifanti (vicolo dei Pedoni 1, angolo via Abbi Pazienza, Pistoia) si terrà la cerimonia di premiazione dei vincitori del Concorso di Idee “Ex Breda 2015”, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, in accordo con l’Amministrazione comunale di Pistoia.

Sarà questa anche l’occasione per rendere pubblici gli esiti del concorso e inaugurare la mostra in cui saranno esposti fino al 10 ottobre (ingresso libero, tutti i giorni con orario 9-13/15-19) i dodici progetti che hanno partecipato al bando.

Firmati da giovani architetti e ingegneri di Pistoia, i progetti hanno proposto soluzioni innovative e originali per la valorizzazione di un’area nevralgica della città, che negli ultimi anni ha acquisito sempre maggior rilievo all’interno del contesto urbano.

L’area Ex Breda, infatti, si propone oggi come nuovo distretto culturale, caratterizzato dalla presenza del Polo Universitario Uniser, della biblioteca San Giorgio, dello spazio espositivo e polifunzionale della Cattedrale e del museo dei rotabili storici che sarà realizzato nella vicina area ferroviaria, sul lato sud di via Pertini.

Alla cerimonia di premiazione e inaugurazione parteciperanno il prof. Ivano Paci, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, il sindaco di Pistoia Samuele Bertinelli, e i membri della commissione esaminatrice, composta dal prof. arch. Pietro Carlo Pellegrini, la dirigente del servizio Governo del territorio del Comune di Pistoia arch. Elisa Spilotros, il prof. arch. Fabrizio Rossi Prodi e l’ing. Simone Staccioli.

Il concorso era stato reso pubblico dalla Fondazione Caript lo scorso 16 aprile allo scopo di acquisire proposte progettuali per la riqualificazione estetica del complesso immobiliare di proprietà della Fondazione, sede del Polo Universitario, ubicato fra la biblioteca San Giorgio e la Cattedrale, e per il miglioramento funzionale delle aree pubbliche adiacenti (fra cui quella antistante la biblioteca, attualmente adibita a parcheggio) con particolare attenzione al perfezionamento delle relazioni tra i diversi fabbricati presenti in loco.

I lavori della commissione si sono conclusi con l’assegnazione del primo premio di 4.000 euro al progetto presentato dagli arch. Alessio Gai e Michele Fiesoli (punti 95/100), nel quale si “avanza una proposta spaziale convincente, che organizza uno spazio pubblico integrato con spazi intermedi, utilizzando in maniera raffinata forme evocative della tradizione industriale dei luoghi, con un intervento attento alle preesistenze sia per le forme che per i materiali”, come si legge nel parere espresso dalla giuria.

Al secondo posto, con punti 90/100, la proposta dell’arch. Nicholas Diddi realizzata con la collaborazione di Alessandro Barghini, che si aggiudica il premio di 2.500 euro.

A seguire gli altri dieci progetti, classificati ex aequo con punti 65/100, per ognuno dei quali la Fondazione corrisponderà 300 euro a titolo di rimborso spese.

Francesca Vannucci



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi