CORVIALE, CATALANO (FDI): CAMPO ROM DIVENTA IL CAMPEGGIO PER VACANZE ESTIVE

“Da circa un mese oramai l’insediamento abusivo presente a Corviale, nelle immediate vicinanze della parrocchia San Paolo della croce e del centro commerciale, è diventato un vero e proprio campeggio estivo, con tanto di barbecue, sdraio e lettino. I consueti camper occupano l’area parcheggio davanti la chiesa anche durante i giorni del mercato e si trasformano durante le ore notturne in vere e proprie piazzole di sosta. Peccato che ci sia l’articolo 185 del codice della strada che vieta qualsiasi tipo di sosta da parte di tutti quei caravan e camper che non usufruiscono del parcheggio in modo regolare, e cioè aprendo anche tavoli da campeggio, sedie e quant’altro, divenendo così non più una semplice area parcheggio, ma una piazzola di sosta. I Rom pertanto devono essere sanzionati per questo e poi sgomberati definitivamente, dal momento che i cittadini di Corviale e Casetta Mattei sono stufi di dover convivere con questa situazione che genera anche un degrado ambientale assurdo dovuto ai cumuli di immondizia prodotti dai nomadi. Ci auguriamo che il 5 stelle municipale solleciti il comando di polizia municipale per inserire lo sgombero di questa area tra le priorità del nostro territorio, per questo oggi depositerò un’interrogazione per capire quale sia l’intenzione e il cronoprogramma del Presidente Torelli” Così in una nota Daniele Catalano consigliere di Fratelli d’italia del Municipio Roma XI



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi