Cosimo Ferri: Mirandola, insegnante colpita da studenti. Il Governo è sempre in prima linea per combattere il bullismo

“L’episodio di Mirandola è inaccettabile ed è necessario chiarire al più presto l’accaduto nei suoi contorni e dettagli. Un’insegnante è stata colpita durante una lezione con un cestino e la bravata è stata anche filmata dagli studenti. Oggi il bullismo è strettamente legato alla Rete, dove angherie e violenze finiscono sul web e sui social network per trovare l’approvazione di utenti che un giorno potranno replicare gesti vergognosi come quello di Mirandola. Il Governo è sempre stato in prima linea per combattere il bullismo e per fare in modo che l’educazione e il rispetto nei confronti del prossimo partano proprio dalla scuola. Sono state approvate e diffuse le Linee guida proprio per il contrasto del bullismo e del cyberbullismo, occorre però continuare a parlarne nelle scuole tra i ragazzi e rafforzare sempre la rete di protezione. l’Esecutivo non farà mancare il proprio appoggio a iniziative tese a combattere bulli e violenti.”



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi