Cultura: festival dell’umorismo, a Livorno la terza edizione dal 22 al 24 settembre

La manifestazione è stata presentata questa mattina in Consiglio regionale. Il presidente Giani: “Toscani sono caposcuola nell’arte della battuta. Satira colma vuoto tra cultura seriosa e dello scherzo”

LIVORNO – “Dopo tre anni questa manifestazione ha conquistato un pubblico sempre più ampio, segno evidente di come impegno, passione e lungimiranza siano doti essenziali per la riuscita di qualsiasi iniziativa”. Così il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, ha presentato alla stampa la terza edizione de “Il senso del ridicolo”, il festival dell’umorismo che si terrà a Livorno dal 22 al 24 settembre prossimi.

“L’arguzia, l’ironia, il senso dello scherzo sono profondamente radicati in Toscana e ancora più a Livorno”, ha detto Giani, citando Il Vernacoliere, mensile “ormai di respiro internazionale”. “Credo – ha continuato – che il fenomeno della battuta debba essere affrontato e in qualche modo provocato anche perché, e la manifestazione che presentiamo lo dimostra, colma un vuoto tra cultura seriosa e cultura dello scherzo. I toscani, sotto questo profilo, non possono che essere caposcuola”.

“Mi piace considerare questa terza edizione come punto di arrivo e di partenza. Arrivo per l’esperienza maturata nei tre anni e quindi di verifica di quanto fatto, partenza per i riscontri molto positivi che abbiamo avuto e che ci stimolano a fare sempre di più”, ha detto il presidente di Fondazione Livorno Arte e cultura, Luciano Barsotti. La tre giorni di incontri ed eventi sul tema dell’umorismo ha infatti “conquistato il pubblico nazionale, travalicando i confini prima locali e poi regionali”.

Il festival sarà un susseguirsi di mostre, proiezioni cinematografiche, laboratori per bambini e ragazzi, filosofi, scrittori, giornalisti, radio-star, letterati, storici dell’arte e del cinema e naturalmente comici. (f.cio)

 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi