DARSENA. DE CHIRICO (FI): SALA E PD CALPESTANO DIRITTI DEI LAVORATORI

Milano – Vergognoso atto di forza della maggioranza di Palazzo Marino che, con il sindaco Sala presente in aula, chiede la proroga di quattro ore per la chiusura della seduta di Consiglio. L’atteggiamento arrogante del PD, che vuole imporre i tempi della discussione sulla delibera del regolamento commerciale della Darsena senza rispettare gli accordi raggiunti con tutti i partiti politici, non deve penalizzare i lavoratori che prestano servizio a Palazzo Marino e che avendo famiglie a casa che li aspettano non sono nemmeno organizzati a fare le ore piccole. Ancora più grave che, sentite le rimostranze di funzionari e agenti di Polizia Locale, il PD non torni sui suoi passi.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi