Davide Bordoni (Forza Italia): Elezioni, Di Maio non si è accorto che M5s perde pezzi

Povero Di Maio, ormai interviene in quello che dovrebbe essere un confronto politico civile, solo con accuse e insulti rivolti agli altri partiti. Non avendo lo spessore per argomentare tenta maldestramente di screditare l’avversario politico per sviare l’attenzione dalle magagne del suo Movimento. Finge di non essersi accorto che la truppa di candidati che ambiva a diventare maggioranza per governare il paese, perde uno, due componenti al giorno mentre M5S ha già smarrito i suoi capisaldi, i riferimenti attorno ai quali si è costituito e ha raccolto il consenso di una parte dell’elettorato: onestà, trasparenza, democrazia, legalità. A due settimane dal voto i Cinque stelle sono in caduta libera, gli uni contro gli altri, protagonisti di uno squallido teatrino, non degni di rappresentare un popolo che sicuramente si merita più di tutto questo. Fa ridere Di Maio quando sostiene che il centrodestra prende in giro gli italiani e si chiede come faccia la gente a fidarsi, sono affermazioni e domande che in realtà riguardano Di Maio e il movimento che rappresenta, non sarebbe male se cominciasse a dare lui su questo delle risposte”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi