DIATEC TRENTINO UNDER 14 A ROSSANO CALABRO PER LE FINALI NAZIONALI DI CATEGORIA

La Diatec Trentino festeggia la vittoria

Trento – Dopo aver conquistato sul campo la qualificazione grazie alla netta vittoria del titolo regionale (3-1 in finale sullo Sport Team Sudtirol) appena otto giorni fa, per la Diatec Trentino Under 14 arriva già il momento di partecipare alle Finali Nazionali di categoria. A partire da domani, martedì 16 maggio, la squadra allenata da Matteo Zingaro e Daniele Nardin sarà infatti impegnata in Calabria nella fase conclusiva del torneo che proseguirà sino a domenica 21 maggio a Rossano Calabro (Cosenza).
Per la Società di via Trener sarà la nona partecipazione alle Finali Nazionali di questa categoria; in archivio ci sono già un dodicesimo posto nella stagione 2006/07, il ventesimo conquistato durante l’annata 2008/09, il terzo nel 2009/10 (miglior risultato di sempre), l’ottavo del 2010/11, il dodicesimo del 2011/12, il tredicesimo del 2012/13 ed il diciassettesimo delle ultime due edizioni (2014/15 e 2015/16).
Ottenere un altro piazzamento di prestigio non sarà semplice per i gialloblù, che per entrare a tutti gli effetti nella fase finale del torneo dovranno prima disputare una rischiosissima ed ulteriore fase di pre-qualificazione. La formula del torneo prevede infatti lo svolgimento fra martedì e mercoledì di quattro gironi composti da quattro squadre ciascuno; solo la prima classificata di ognuna delle Pool accederà poi alla fase successiva, dove verrà inserita in uno degli altri quattro raggruppamenti popolato da dodici squadre già qualificate. La Diatec Trentino è stata inserita nel Girone B di pre-qualificazione, in cui sono presenti anche Montichiari, Montecchio Maggiore e Anderlini Modena. L’esordio dei gialloblù nel torneo è previsto per le 15.30 del 16 maggio contro i lombardi; successivamente sono in programma anche la sfida con gli emiliani (ore 8.45 di mercoledì) e con i veneti (mercoledì, ore 15.30).
“L’obiettivo primario è superare la fase di pre-qualificazione anche se non sarà semplice riuscirci perché siamo stati inseriti in un girone ostico – spiega l’allenatore Matteo Zingaro – . Conosciamo bene il valore dei nostri avversari, che durante la stagione abbiamo incontrato a più riprese. Dovremo cercare di essere più concreti, prendendo rapidamente coscienza dei nostri mezzi, che sono grandi, per poter esprimere tutto il nostro potenziale. Se riusciremo a farlo potremo poi dire la nostra sino in fondo”.

 La rosa della Diatec Trentino per le Finali Nazionali Under 14: Andrea Polacco (schiacciatore), Raul Parolari (schiacciatore), Martino Micheletti (schiacciatore), Martin Coser (schiacciatore), Francesco Bernardis (palleggiatore), Riccardo Ravanelli (centrale), Pietro Romito (centrale), Samuel Rossini (schiacciatore), Gabriele Faifer (opposto), Damiano Gislimberti (palleggiatore), Mattia Verones (palleggiatore), Lorenzo Rossini (schiacciatore). Allenatori Matteo Zingaro, Sara Festi e Daniele Nardin. Dirigente: Elena Gottardi.
Le altre quindici squadre al via della fase di pre-qualificazione: As Teate Volley Chieti (Abruzzo), Sts Caribz Bolzano (Alto Adige), As Murate Potenza (Basilicata), Volley Meta Asd Napoli (Campania), Anderlini Canovi Coperture Modena (Emilia Romagna), Pordenone Volley (Friuli Venezia Giulia), Volley Team Finale Ligure (Liguria), Tonoli-NyFil Montichiari (Lombardia), Asd Pallavolo Isernia (Molise), Usd San Rocco Novara (Piemonte), Sir Safety Farchioni Rivotorto Perugia (Umbria), Asd Quadrifoglio Volley Porto Torres (Sardegna), Perle Puglia Casarano Ugento (Puglia), F.lli Ghiotto Castellana Montecchio Maggiore, Volley Treviso (Veneto).
Già qualificate alla fase finale: Elisa Volley Pomigliano (Campania), Luck Volley Reggio Calabria (Calabria), Bunge CMC Romagna In Volley Ravenna (Emilia Romagna), AM Servizi Tecnologici Gv Roma (Lazio), Axa Colombo Genova (Liguria), Diavoli Rosa Brugherio (Lombardia), Sabini Asal Castelferretti (Marche), Bre Banca Mercato’ Cuneo (Piemonte), Green Volley Francavilla (Puglia), Roomy 78 Catania (Sicilia), Volley Prato (Toscana), Pallavolo Massanzago (Veneto).

 

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.