Dimora Magistri, visite all’atelier di Vittorio Gentile

Vittorio Gentile nasce a Palermo nel 1939, avendo come maestri Cosimo Sorgi, Nino Geraci ed Alessandro Manso. Terminati gli studi artistici dopo l’abilitazione, inizia la sua carriera di insegnante e di artista. Dal 1955 ai nostri giorni la sua produzione è stata esposta in varie parti del mondo: da Roma a Berlino, dagli Stati Uniti a Colonia, da Saarbrücken a Stoccarda, da Strasburgo a Bordeaux, da Marsiglia a Basilea per finire a Parigi e a Monaco. Per la prima volta, adesso, Gentile apre al pubblico il suo atelier. L’evento, dal titolo “Dimora Magistri” è organizzato dall’associazione InContemporanea che in passato ha collaborato con Gentile e la moglie Giusi Oliveri e prevede dal 2 giugno al 7 luglio, visite all’atelier dell’artista in Via Ignazio Gioè, 9. L’inaugurazione – ad inviti – sarà invece l’1 giugno alle 18.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi